🇨🇳 Fenghuang

Ben ritrovati! Nell’ultimo articolo vi abbiamo raccontato del piccolo villaggio MIAO di XIJIANG, oggi vi porteremo invece in una città da molti considerata come una delle più belle della Cina, FENGHUANG!

Fenghuang (凤凰) in cinese significa “fenice”, il mitico uccello di fuoco che in Cina è considerato simbolo di buon auspicio e longevità (la fenice si consuma nel fuoco per rinascere dalle proprie ceneri). Fu una leggenda a determinare il nome della città:   “Dopo aver sorvolato il paese per molti chilometri, una coppia di giovani fenici raggiunse per caso una piccola città che sorgeva a bordo di un fiume. La bellezza di questo piccolo paesino, incastonato come un diamante nel verde della natura rigogliosa, meravigliò a tal punto le due fenici che decisero di stabilirsi in questa città.”

Come potete aver intuito le leggende in Cina sono prese molto seriamente dalla popolazione, esse fanno parte della loro cultura e della loro storia, per noi è stato molto bello e interessante scoprirne qualcuna durante il nostro percorso!

Torniamo a noi… ci eravamo lasciati su un taxi che in serata ci ha condotti vicino al nostro prossimo hotel (il receptionist molto gentilmente ci è venuto a prendere nel punto accordato)! Come spesso ci è capitato, la nostra stanza era davvero fredda, il climatizzatore non funzionava e il bagno aveva una finestrella che non poteva essere chiusa (il bagno era gelido!!). La prima nottata quindi non è stata super, ci siamo bardati e piano piano siamo riusciti a scaldarci. Per 14 Euro a notte poteva andarci peggio, ma anche molto meglio, altre volte abbiamo trovato stanze migliori a prezzi inferiori! L’hotel in questione è il “Fenghuang West Inn”.

 

Giorno 1

La mattinata era uggiosa e faceva molto fresco, quindi ci siamo vestiti abbastanza pesanti e siamo partiti alla scoperta di Fenghuang. L’hotel era vicinissimo al fiume, dove si trovava una delle “attrazioni” più conosciute della città, ovvero il PERCORSO SULLE ROCCE!!1 copia 2.JPG2.JPG

In realtà non abbiamo visto molto a Fenghuang, la sua bellezza sta nei suoi viottoli e nelle sue case che crescono su alte palafitte di legno ai lati del fiume!DSC_0208.jpgDSC_0136.jpg

Verso sera la città prende vita e nei locali inizia la musica, noi mangiamo qualcosa e torniamo in hotel (fortunatamente siamo riusciti a farci cambiare di camera, e la notte dormiamo molto meglio rispetto alla sera prima, soprattutto perché il condizionatore funzionava!!).

 

Giorno 2

Il secondo giorno lo abbiamo passato molto simile al primo, girando per la città  godendoci le sue strade e facendo una lunga passeggiata costeggiando il fiume.

DSC_0195.jpgD46C1DE8-FF50-4839-B61C-B8C60ACE99EA.JPGDSC_0199.jpg

La mattina successiva ci avrebbe aspettato un autobus (80 Y) che ci avrebbe portato in 3 ore nel luogo che probabilmente ci ha colpito di più e che ci ha lasciato un’emozione bellissima dentro, un posto che, come l’intero viaggio, non dimenticheremo mai: il parco nazionale di ZHANGJIAJIE!

L’unica spesa (a parte cibo, hotel e souvenir) è stata:

  • Autobus Fenghuang – Zhangjiajie (3 ore): 80 Yuan (10,60 Euro).

 

Se avete domande o vi serve aiuto per l’organizzazione del vostro viaggio non esitate a contattarci! Potrete trovarci su:

#EnjoyYourVoyage

2 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...